venerdì 23 giugno 2017

senza


..................

Sotto il cielo tutti
sanno che il bello è bello, 
di qui il brutto,
sanno che il bene è bene,
 di qui il male.
È così che
essere e non-essere si danno nascita fra loro, 
facile e difficile si danno compimento fra loro, 
lungo e corto si danno misura fra loro,
alto e basso si fanno dislivello fra loro,
 tono e nota si danno armonia fra loro, 
prima e dopo si fanno seguito fra loro.
Per questo il santo
permane nel mestiere del non agire e attua l'insegnamento non detto.
Le diecimila creature sorgono ed egli non le rifiuta
le fa vivere ma non le considera come sue,
 opera ma nulla si aspetta.
Compiuta l'opera egli non rimane
 e proprio perché non rimane
non gli vien tolto.

lao tzu

5 commenti:

  1. Caro Paolo,confesso,il pensiero non mi è chiaro,ma rileggendo,forse......
    Un caro saluto,fulvio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cato Fulvio, sono sopravvissuto a fatica all'orrido luglio e allo spaventoso agosto. Mi riaffaccio con le prime piogge come le lumache...
      Per capire Lao Tzu ( Maestro Lao , in kun fu panda si direbbe Shifu Tzu...) comprati Tao te Ching, un incredibile libretto. Ne sarai stupito.

      Elimina
  2. Anche io l'ho trovato confuso.. sarà il caldo
    Un abbraccio carissimo e mi raccomando riguardati sempre

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il caldo spaventevole, l'agosto implacabile, finalmente il settembre ...Comprati Tao te Ching di Maestro Lao; è pura saggezza!

      Elimina
  3. Cerca di star bene carissimo, mi raccomando e goditi queste giornate ancora caldine. Un forte abbraccio!

    RispondiElimina